Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > Statistiche Google: gli Italiani cercano Gf e Parolisi; su politica e nucleare parlano senza sapere

Statistiche Google: gli Italiani cercano Gf e Parolisi; su politica e nucleare parlano senza sapere

Dove sono i radical-chic che non guardano la tv e si informano da più fonti soprattutto su internet?
Google ha pubblicato le statistiche delle parole più ricercate nel 2011: personaggi, celebrità, notizie, immagini. Le statistiche sono suddivise paese per paese ma c'è anche una classifica globale.
Ho messo a confronto le 10 notizie più ricercate in Italia, Germania, Francia e Spagna, quindi ho verificato l'influenza che le ricerche di questi paesi hanno a livello globale.

Googlezeitgeist.com
ItaliaGermaniaFranciaSpagnaGlobale
Melania ReaJapanDskOrtega CanoFukushima
Lamberto SposiniAppleTristane BanonLibiaIphone 4s
Grande fratelloEhecLibyeNueva RumasaMelania Rea
Salvatore ParolisiDsdsJaponJapònSalvatore Parolisi
FacebookFukushimaCarla Bruni SarkozyMarta Del CastilloLamberto Sposini
Yara GambirasioFacebookTunsieFukushimaBattlefield 3
YoutubeGaddafiRugbyGadafiDsk
InterAmy WinehouseLe PenDemocracia Real YaIphone 5
JuventusBerlusconiFreeElecciones Municipales 201Geddafi
Sarah ScazziStrauss KahnPsgTerremotoLibyia

L'Italia dei delitti irrisolti

Nella classifica delle notizie più cercate in Italia ben quattro posizioni sono occupate dai casi di cronaca nera di cui sentiamo tanto parlare in tv: sono tre casi di omicidio non ancora pienamente risolti. L'attenzione degli italiani è così morbosa che Melania Rea e Salvatore Parolisi compaiono ai primi posti della classifica compilata a livello globale. I temi della cronaca italiana, inoltre, occupano tre posizioni della classifica globale e la cosa stupisce perché a portarli così in alto nella classifica possono essere stati solo gli italiani, perché dubito che in Germani, Francia, Spagna, Belgio, Austria, ecc cerchino queste notizie; inoltre, gli omicidi irrisolti in Italia sono ai primi posti come i temi noti a livello globale e mondiale: il disastro di Fukushima, il lancio dell'iphone 4s e la rivolta in Libia.

Sul nucleare l'Italia parla senza sapere

Ci ricordiamo bene cosa è successo in Giappone e il disastro nucleare. Tutti ne abbiamo parlato, ci siamo schierati a favore o contro il nucleare, ci sono state manifestazioni, link virali sui social network però non ci siamo premurati di informarci bene sull'argomento Fukushima, almeno non come in Germania, Francia e Spagna o nel resto del mondo tanto che Fukushima a livello globale sta al primo posto delle notizie ricercate.

Politica

Di politica se ne parla ovunque e ne parla chiunque in Italia ma a cercare Berlusconi tra le news su Google sono i tedeschi e non gli italiani.

Italiani bugiardi

Il Grande Fratello è alla 12esima edizione, se chiedi in giro nessuno lo guarda eppure è al terzo posto delle notizie più cliccate in Italia. Dove sono i radical-chic che non guardano la tv e si informano su più fonti soprattutto su internet? Che vergogna!

Dettagli: 17/12/2011 · 1757 view

About me

Sono Antonio Picco. Ogni tanto pubblico qualcosa qui, non più tanto spesso, ma mai per caso. Lo faccio dal marzo del 2003.
Da allora, ho mantenuto lo stesso approccio al Web, nonostante gli effetti nocivi che la società ha riversato sulla Rete in modo entusiastico e incontrollato.
Pubblico delle narrazioni e non delle confessioni, come invece ci chiedono di fare i social network.
Scrivo soprattutto per commentare le dinamiche del Web e dei social network, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari e il desiderio obbligatorio di spettacolarizzazione dell'osceno che deve piacere anche a te, se già piace a tutti gli altri.