Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > Blog > Quelle persone che potresti conoscere su Facebook già viste nei quadri famosi

Quelle persone che potresti conoscere su Facebook già viste nei quadri famosi

facebook-persone-che-potresri-conoscere (30K)

Le foto profilo delle persone che potresti conoscere su Facebook riviste nei quadri famosi.

Persone che potresti conoscere

Facebook non ti dirà mai chi guarda il tuo profilo, chi consulta la tua bacheca o chi si impunta su una tua foto. Se hai impostato le opzioni della privacy concedendo l'accesso ai tuoi contenuti solo ai tuoi amici, allora solo i tuoi amici hanno accesso al tuo profilo.

Poi, ci sono i suggerimenti di amicizia e sono un'altra cosa rispetto a scoprire chi ti cerca. Questo risulta, almeno, formalmente.

L'algoritmo di Facebook analizza le tue relazioni anche nella vita reale: per esempio, è ragionevole supporre che Facebook conosca il tuo indirizzo IP e con l'indirizzo IP può localizzarti con una precisione più o meno apprezzabile; oppure, può conoscere le tue coordinate GPS; oppure ancora, tiene traccia dei tuoi click quando ti propone i contenuti che i tuoi amici rendono visibili agli amici degli amici.

Può essere verosimile che Facebook conservi i dati delle tue ricerche sul social network e così, quando cerchi una persona attiva un altro algoritmo che incrocia i dati. Il responso dei dati potrebbe indurre Facebook a suggerire il tuo profilo alla persona che tu hai appena cercato, magari mescolando il tuo profilo con quello di ignari utenti pescati a caso dall'altra parte del mondo, per far sembrare la cosa del tutto casuale.

Molto tempo prima della diffusione di Internet, Marshall McLuhan descriveva una bozza di ciò che ora conosciamo come il Web e che allora lui chiamava comunicazioni elettriche. A tal proposito, avvisava del rischio di diventare presenti e accessibili a chiunque avesse accesso al mezzo di comunicazione elettrico. Il rischio si è ulteriormente moltiplicato a causa della straordinaria potenza di calcolo disponibile oggi e dell'indicibile quantità di dati, personali e di relazione, immagazzinati nei server privati di potenti organizzazioni internazionali.

Facebook ti propone persone che realmente conosci. Coincidenze? Io non credo.

Le foto e i quadri famosi

Mi diverte sfogliare i suggerimenti di amicizia di Facebook. A volte sono persone che realmente conosco oppure ho conosciuto. Non ho mai aggiunto amici sulla base dei suggerimenti. Anzi, prendo il suggerimento di Facebook come un avviso: attenzione, pericolo!

Qui mi soffermo sulle foto profilo e propongo un elenco di foto tipiche, richiamando dei quadri famosi a cui sembrano ispirati.

Ho preso le foto da Internet.

Il fotomodello

510-1-moroni-cavaliereinrosa (18K)

Giovan Battista Moroni, Cavaliere in rosa

I vestiti e gli accessori approvati dai fashion blogger sono esposti con una sottile cattiveria e un invito ad essere guardato e invidiato.

Il fotoritocco

510-2-arcimboldo (27K)

Arcimboldo, Testa reversibile con cesto di frutta

Alcune ragazze e giovani donne si sottopongono a estenuanti sessioni fotografiche per ottenere il selfie perfetto a cui, comunque, aggiungono effetti e ritocchi per sembrare più belle. Loro si vedono più belle, ma io ci vedo un quadro di Arcimboldo.

Gioco di specchi

510-3-rubens-venereallospecchio (30K)

Pieter Paul Rubens, Venere allo specchio

In questo quadro rivedo quelle signore che generosamente mostrano le loro carni, talvolta con sapiente ingenuità.

Gli addominali

510-4-michelangelo-giudizio (37K)

Michelangelo, Giudizio universale, particolare con Cristo giudice

Capita anche tra le inserzioni il profilo del palestrato con gli addominali tutti da vedere. Se gli commenti la foto, ti dice come fare per avere anche tu la pancia piatta e senza rinunciare al cibo.

Silenzio

510-5-ikea-silenzio (46K)

Ikea, Poster

Probabilmente le foto con il soggetto colto nel momenti in cui invita al silenzio sono ispirate dalla citazioni di Umberto Eco a proposito del diritto di parola nel Web.

A tavola!

510-6-carracci-mangiatoredifagioli (48K)

Anibale Carracci, Mangiatore di fagioli

A volte, nella foto profilo si vuol far sapere di aver già pranzato.

Una ritrovata giovinezza

510-7-raeburn-reverendowalkerpattina (20K)

Henry Raeburn, Il reverendo Walker pattina sul lago Duddingston

Così appare il cinquantenne che riscopre lo sport come ragione di vita. L'attrezzatura sportiva e l'abbigliamento sono di gran classe e vuol far sapere a tutti che l'età per lui non conta.

L'hipster

510-8-lotto-tripluceritratto (42K)

Lorenzo Lotto, Triplice ritratto

La foto è alla sua barba, non alla sua faccia.

La foto di coppia

510-9-vaneyck-coniugiadolfini (45K)

Jan Van Eyck, Ritratto dei coniugi Arnolfini

Anche se i due non usano il profilo di coppia, intitolato all'insieme dei nomi e dei cognomi dei due, la foto profilo annuncia a tutti con grande gioia che sono una coppia. Di solito è lei a esibire più volentieri l'aver trovato un marito.

Tra amici

510-10-velazquez-bacco (53K)

Velazquez, Trionfo di Bacco

Nella foto ci sono più persone. È la foto di un gruppo di amici colti in un attimo di allegria e non si capisce chi tra loro sia il titolare del profilo.

Dettagli: Blog · 03/06/2018 · 231 view

About me

Sono Antonio Picco e mi piace commentare le dinamiche di Twitter e di Facebook, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari, ma parlo anche di musica e tv.
On-line dal 2003. Memorabile.
Su Wikipedia sotto la voce di sito internet superfighissimo.