Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > La pubblicità di Sammontana e le gambe da rasare. Perché?

La pubblicità di Sammontana e le gambe da rasare. Perché?

sammontana-gambe-da-rasare (11K)

Avete visto la nuova pubblicità di Sammontana? Anche voi con le gambe da rasare?

Gambe da rasare

Anche negli anni scorsi, Sammontana esordiva in TV con uno spot acchiappa giovani. C'erano le immagini di ragazze e ragazzi che si divertivano al mare, c'era lui che rappava - se RAP si può chiamare - compiaciuto nelle vesti del ragazzino mantenuto dai genitori e viziato da un contesto sociale tipicamente balneare.

Nella pubblicità di Sammontana è rappresentata un'estate italiana, come quelle delle foto su Instagram. Tante sono state le parodie di quella pubblicità e nelle parodie riconosciamo soprattutto il desiderio di essere come ciò che si vuole deridere.

L'esaltazione dell'ignoranza contraddistingue i nostri tempi e la propagazione del verbo ignorante si serve dei social network e dei meme.

Quest'anno, Sammontana è tornata in TV con uno spot simile a quello degli anni scorsi, ma i cui testi riprendono le tante parodie condivise, piaciute, postate, vomitate nel grosso condotto vorticoso che sfocia nel serbatoio melmoso di Youtube:

Cara mia estate,
gambe da rasare;
io: quattro esami; gli altri: selfie al mare.
sammontana-gambe-da-rasare-nonna (31K)

Giovani compiaciuti nelle vesti del ragazzino mantenuto e viziato (frame del video).

Fa' loro credere di essere interessanti

Le campagne pubblicitarie fatte anche sui social network e le visualizzazioni drogate dalle agenzie di comunicazione (ho il sospetto che ci siano loro dietro i fenomeni di Youtube) mirano direttamente al pubblico di giovanissimi e li convincono di essere interessanti. Così, i giovanissimi, senza aver fatto ancora niente di interessante nella loro vita che sta per cominciare, si sentono interessanti come se fossero i protagonisti di una popolare serie TV.

Alla loro età, come è sempre stato, i giovanissimi non possono sentirsi interessanti, proprio perché giovanissimi e senza esperienze; è più giusto che i giovanissimi siano spinti a sentirsi interessati alle cose del mondo e a imparare tante più cose possibili, ascoltando chi ha più anni di loro.

Nella pubblicità di Sammontana ritrovo la dinamiche dei ragazzi di questi ultimi anni: vivono - realmente o virtualmente - in branchi di loro pari, dove prevalgono gli individui non più capaci ma più potenti (fisicamente, materialmente, tecnologicamente ecc.), non più esperti ma più strafottenti.

Giovani = RAP

Il RAP nella pubblicità non è una novità. Una delle prime è stata la pubblicità della Fiat Uno RAP (1992) e tutti ricordiamo la Mucca con gli occhiali del budino Muu Muu.

Il video

Dettagli: 06/06/2017 · 1048 view

About me

Sono Antonio Picco. Ogni tanto pubblico qualcosa qui, non più tanto spesso, ma mai per caso. Lo faccio dal marzo del 2003.
Da allora, ho mantenuto lo stesso approccio al Web, nonostante gli effetti nocivi che la società ha riversato sulla Rete in modo entusiastico e incontrollato.
Pubblico delle narrazioni e non delle confessioni, come invece ci chiedono di fare i social network.
Scrivo soprattutto per commentare le dinamiche del Web e dei social network, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari e il desiderio obbligatorio di spettacolarizzazione dell'osceno che deve piacere anche a te, se già piace a tutti gli altri.