Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > Blog > A Barcellona sono maleducati con i turisti italiani, come con Bruce Willis nella nuova pubblicità di Vodafone?

A Barcellona sono maleducati con i turisti italiani, come con Bruce Willis nella nuova pubblicità di Vodafone?

pubblicita-vodafone-roaming-2016 (15K)

Bruce si trova a Barcellona in Spagna e cerca un accesso a internet Wi-Fi, ma la reazione degli spagnoli è sconcertante.

La nuova pubblicità Vodafone per il roaming

In questi giorni è in onda la pubblicità di Vodafone sulla nuova promozione che elimina il roaming per gli abbonamenti consumer e per tutta l'offerta business.

Come si legge nel comunicato di Vodafone, il protagonista dello spot è ancora Bruce Willis che, per l'occasione, è in vacanza in Spagna a Barcellona. Lo spot è diretto da Gabriele Muccino.

Cercasi Wi-Fi disperatamente

Trovandosi all'estero, Bruce è alla ricerca di un accesso a internet Wi-Fi per navigare con il suo smartphone, ma non riesce a trovarlo.

Chiede a un info-point dove vendono biglietti, ma niente. Attraversa la piazza e chiede persino a un mimo, che gli risponde con un cenno della testa.

La ricerca di Bruce continua in una Barcellona dove nessuno ha mai visto un suo film, tanto che una signora lo caccia via a ombrellate. Neanche al bar riesce a trovare un accesso Wi-Fi.

Alla fine, Bruce incontra per caso una ragazza su una panchina: lei è una turista italiana e Bruce si sente quasi a casa.

Sono davvero così scontrosi gli spagnoli?

Dalle immagini dello spot emerge un ritratto poco benevolo nei confronti degli spagnoli.

Sono molti gli italiani che visitano Barcellona, solo per turismo o anche per studio e per lavoro. La città è stata profondamente rinnovata e molte sono le attrazioni architettoniche.

La città è preferita soprattutto dai giovani italiani per l'interessante vita notturna, i locali, la bella gente e il clima generalmente festoso e caldo.

Bruce, invece, incontra spagnoli che non conoscono l'inglese e che non hanno nessun riguardo per i turisti come lui. Ma come? In una città turistica come Barcellona, proprio Bruce viene cacciato e malmenato come il peggiore degli scocciatori?

Direi proprio che il ritratto di Barcellona dipinto da Gabriele Muccino sia proprio poco benevolo nei confronti di Barcellona e degli spagnoli, anche se lo spot vuole essere ironico e scanzonato.

Dettagli: Blog · 09/05/2016 · 1686 view

About me

Sono Antonio Picco e mi piace commentare le dinamiche di Twitter e di Facebook, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari, ma parlo anche di musica e tv.
On-line dal 2003. Memorabile.
Su Wikipedia sotto la voce di sito internet superfighissimo.