Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > Perché ancora in tv la pubblicità del 48182?

Perché ancora in tv la pubblicità del 48182?

allyoucanit

Può bastare inviare un sms al 48182 e rispondere a una domanda facile, facile, per vincere 10 mila euro in monete d'oro

Il numero 48182 si impara a memoria subito, non serve annotarselo. Il numero rimanda al sito allyoucan.it. Lo avevamo già visto altre volte quello spot in tv e lo rivediamo in questi giorni sulle principali reti televisive. Appena pochi mesi fa, l'Antitrust aveva sospeso lo spot col superquiz 48182, come si legge anche sul sito dell' Autorità garante della concorrenza e del mercato, con un provvedimento del 6 settembre 2012.

Il provvedimento di sospensione rilevava:

l’apparente possibilità di partecipare al concorso “SuperQuiz” su cui appare incentrato lo spot e la facilità di attivare in maniera non pienamente consapevole un abbonamento, al costo di 24,20 euro mensili, di cui, peraltro, il consumatore potrebbe avere piena consapevolezza solo controllando ex post il credito di traffico disponibile sul proprio cellulare.

Inoltre, l'Autorità ravvisava nel mezzo di diffusione dello spot, cioè attraverso la televisione, la pericolosità virale del messaggio pubblicitario contestato, anche alla luce di episodi precedenti e già contestati:

la pratica commerciale oggetto di contestazione potrebbe determinare un consistente pregiudizio economico nei confronti di un elevato e crescente numero di consumatori. Infine, il professionista David2 risulta già destinatario di provvedimenti dell’Autorità che hanno accertato la sussistenza di profili sia di ingannevolezza che di aggressività.

Nonstante tutto, lo spot del tutto simile a quello contestato - a parere mio lo spot è del tutto simile - viene rinnovato e trasemsso; cambia il premio: non più un iphone ma ben 10 mila euro in monete d'oro, con la dicitura in sovraimpressione a specificare il valore numismatico del premio.
Come si legge su lamoneta.it, il valore delle monete d'oro di 10 mila euro non è quello che si otterrebbe in caso di vendita dell'oro, perché chi commercia in oro e compra le monete d'oro (un Compro oro, forse?) per poi rivenderlo deve rientrare anche dei costi fissi e non può rivendere l'oro a un prezzo superiore a quello di mercato. Le monete d'oro, se rivendute, frutteranno meno di 10 mila euro.

Non ho mai creduto alla facilità delle domande degli spot promozionali come quello e il trucco è stato svelato ma lo spot va ancora in onda. Una campagna pubblicitaria martellante come quella costa parecchio, quindi devono essere in tanti quelli che inviano un sms al 48182 se la Società può spendere in pubblicità.
Quanto costano alla Società i provvedimenti di sospensione dell'Autorità? Come mai dopo soli pochi mesi un altro spot come quello sospeso va in onda?

Io conosco la risposta al quiz ma non invio un sms al 48182; anche solo per un calcolo statistico, le possibilità di portare a casa il premio sono basse, i loghi e le suonerie non mi servono, non spenderei mai 24 euro al mese per loghi e suonerie. O anche per applicazioni che spiano il telefonino di altri, tenendovi informati su cosa i vostri amici facciano col telefonino.

Dettagli: 14/08/2013 · 6090 view

About me

Sono Antonio Picco. Ogni tanto pubblico qualcosa qui, non più tanto spesso, ma mai per caso. Lo faccio dal marzo del 2003.
Da allora, ho mantenuto lo stesso approccio al Web, nonostante gli effetti nocivi che la società ha riversato sulla Rete in modo entusiastico e incontrollato.
Pubblico delle narrazioni e non delle confessioni, come invece ci chiedono di fare i social network.
Scrivo soprattutto per commentare le dinamiche del Web e dei social network, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari e il desiderio obbligatorio di spettacolarizzazione dell'osceno che deve piacere anche a te, se già piace a tutti gli altri.