Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > Bla bla bla

Bla bla bla

Questa mi venuta di getto ed dedicata a chiunque abbia mai conosciuto qualcuno non capace di stare zitto o che lo perseguita anche con telefonate, servizi di messaggistica, internet ecc.

Non voglio che tu mi rintracci
per ciascuno dei tuoi capricci;
reprimo le tue attenzioni:
sono soffocanti attenzioni!

Mi serve un insetticida
per le tue ronzanti ciance;
dovr poi arear le stanze.
Un veleno forte snida
e stermina le tue lagne
che mi sembra di sentire
di notte anche col silenzio.

Non strano?
Parli e cosa dici
mi sembra silenzio!

Nota metrica. La prima strofa composta da quattro novenari; il primo e il terzo verso hanno accenti sulle posizioni metriche seconda, quinta e ottava; il secondo e il quarto, sulle posizioni prima, terza, quinta e ottava. La seconda strofa composta da sette ottonari; i versi con gli accenti sulle posizioni metriche seconda, quinta e settima sono alternati a quelli con gli accenti sulle posizioni metriche prima, terza, quinta e settima. La terza e ultima strofa composta da un quaternario e due senari. Rime e assonanze non del tutto regolari.

Dettagli: 25/07/2013 · 1168 view

About me

Sono Antonio Picco. Ogni tanto pubblico qualcosa qui, non più tanto spesso, ma mai per caso. Lo faccio dal marzo del 2003.
Da allora, ho mantenuto lo stesso approccio al Web, nonostante gli effetti nocivi che la società ha riversato sulla Rete in modo entusiastico e incontrollato.
Pubblico delle narrazioni e non delle confessioni, come invece ci chiedono di fare i social network.
Scrivo soprattutto per commentare le dinamiche del Web e dei social network, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari e il desiderio obbligatorio di spettacolarizzazione dell'osceno che deve piacere anche a te, se già piace a tutti gli altri.