Le parole sono di tutti e le opinioni si condividono

Cerca per parola:  

Sei qui: Home > Recensioni > Luca Bretta e il nuovo album tutto da scoprire. Dove ci porterà?

Luca Bretta e il nuovo album tutto da scoprire. Dove ci porterà?

luca-bretta-live (33K)

Davvero a Luca Bretta basti tu? Il cantautore emiliano che vive in Trentino è pronto a pubblicare il secondo album, che sarà presentato il 16 novembre a Ferrara.

Luca Bretta

Prima c'è l'esperienza come bassista e autore ,in una band che ci conclude nel 2012; da qual momento, per Luca Bretta ha avvio una interessante storia da cantautore con ricerche sonore sia nel pop sia nell'elettronica.

Così, il primo album Disconnesso nel 2015 lo fa conoscere al grande pubblico di Youtube e degli eventi live in cui si esibisce, come per esempio al Festival Show all'Arena di Verona e - in seguito - alle aperture di concerti di artisti come i Dear Jack, Noemi, Luca Carboni, Fausto Leali ecc.

Ora, Luca Bretta è pronto per pubblicare il nuovo album L'1% (All For Disconnected Label), che raccoglie 11 brani tra cui Love Adventure e Basti Tu, i due singoli già pubblicati su Youtube dove hanno totalizzato ciascuno più di 150 mila visualizzazioni.

Per la realizzazione del nuovo album, Luca Bretta ha curato personalmente ogni aspetto: oltre a musica e testi, si è dedicato all'album anche come produttore, esecutore e arrangiatore.

Segui Luca Bretta su Facebook.

Basti Tu

Nel nuovo album è contenuto anche Basti Tu. Su Youtube il video che accompagna il singolo è stato pubblicato lo scorso 16 giugno. Da segnalare la partecipazione di Emma Mezzadri, vlogger su Youtube che sulla sua bio su Twitter dice di adorare moda, trucco, cibo e videogiochi.

Le immagini e il testo traducono in segni ed espressioni concreti le istruzioni del codice preferito dai ventenni abituati agli week-end a Londra, al periodo di studio a Barcellona, alle tendenze modaiole della città capace di trasportare e di proporre a chiunque - ma non a tutti - insoliti scenari e finali a sorpresa: insomma, c'è tutto ciò che vi promettono di trovare nel paese dei balocchi.

Il titolo dice che basti tu, ma quel tu sembra bastare solo con tutta una serie di condizioni al contorno ben codificate e del tutto lontane all'idea del sentimento chiuso nell'insieme di due cuori e una capanna.

Dettagli: Recensioni · 05/11/2017 · 121 view

About me

Sono Antonio Picco e mi piace commentare le dinamiche di Twitter e di Facebook, i discorsi impegnati, gli spot pubblicitari, libri, musica e la tv.
On-line dal 2003. Memorabile.
Su Wikipedia sotto la voce di sito internet superfighissimo.